martedì 16 febbraio 2016

Hostaria da Edmondo - Circonvallazione Clodia 90 - Roma

E' una domenica non  di quelle con il tempo buono, una rarità ultimamente. ormai il bel tempo regna sovrano. Mattina dedicata al concerto domenicale che si tiene all'Auditorium - Parco della Musica. E' la prima volta che assisto ad un concerto con spiegazione integrata, cioè prima dell'inizio viene spiegato, per circa un'ora, quello che si andrà ad ascoltare. E devo dire che la cosa è veramente interessante. Insomma dalle 11 alle 12 spiegazione e poi fino alle 13 viene eseguito il concerto.
però alla fine ci viene fame e allora iniziamo a girare i locali che si trovano in zona. C'è anche il rugby e la situazione traffico non è delle migliori, in quanto siamo in zona Stadio Olimpico.
Alla fine e dopo aver faticato un pò per trovare parcheggio, la nostra scelta cade su Edmondo, locale storico per chi è di questa zona di Roma, e non solo.
Al nostro arrivo, verso le 14, il locale, che al massimo potrà contare su una cinquantina di posti, è abbastanza pieno. La ragazza ci fa accomodare e ci porta un pò di pane e le bevande, vino rosso della casa, scelto da noi, compreso.
 Il menù è veramente molto interessante e i piatti della tradizione romana la fanno da padrone. Per esempio la mia scelta cade su un ottimo ossobuco con i piselli, mentre gli altri variano tra la cosa alla vaccinara, le costolette di abbacchio con le patate al forno e la classica bistecca. Però prima una mezza porzione di pasta ci sta tutto. La scelta cade sui tonnarelli cacio e pepe. Strepitosi a dir poco. Sembra un piatto semplice, ma se non si crea la giusta alchimia tra cacio, pepe e acqua di cottura, il piatto risulta pesante. Applauso a scena aperta. Complimenti alla Chef.
 Insomma un pranzo veloce e che gustiamo in un ambiente ormai vuoto,  sono quasi le 15.
Però prima del caffè un dolcetto ci vuole, magari uno a metà. Ed ecco apparire  le ciambelline e i tozzetti al cioccolato, serviti con il vinsanto. Devo dire che sono una degna conclusione con il caffè.
La ragazza che ci ha servito è stata veramente brava e la location è piacevole. Forse un unico piccolo appunto, il vino della casa è preferibile cambiarlo con qualcuno imbottigliato.
La prossima volta faremo così.
E si una prossima volta ci sarà. Anche se Edmondo era unico, devo dire che l'ambiente che si respira è sempre piacevole.