venerdì 9 ottobre 2015

San Francisco e la magia del Golden Gate Bridge

E, quando dopo tanta fatica riesci a salire sul ponte e percorrerlo in bicicletta, quando il vento ti sposta da una parte, quando vedi il sole tramontare, solo in quel momento riesci a gustare la bellezza e la magnificenza del luogo. Partire con le biciclette, attraversare il parco che si estende lungo il percorso per arrivare in cima, è veramente bello e molto faticoso, per chi come noi non è avvezzo alla pedalata, tranne Mirco. Il sole è ancora alto quando iniziamo la nostra pedalata che ci condurrà in cima.
Ma siamo ancora un pò distanti dalla cima. La temperatura inizia a cambiare, è come se il vento che troveremo sul ponte, ci vuole dare un assaggio della sua forza. Mirco è l'apripista, quello che sa dosare meglio le forze. In lontananza vediamo Alcatraz.
Sarà la meta del giorno successivo. E saranno due situazioni una piu bella dell'altra. Ormai siamo quasi in cima e quando arriviamo il tramonto ci vuole regalare colori che faccio fatica a dimenticare.
Siamo arrivati, percorrere i due chilometri in bicicletta e fermarsi ogni tanto ad ammirare il panorama, è cosa non per tutti. Molti attraversano il ponte a piedi, ma secondo me noi abbiamo fatto la scelta migliore.
Lo percorriamo in tutta la sua lunghezza, andata e ritorno. Il vento sopra rischia di farti cadere svariate volte. Le macchine corrono veloci e in alcuni punti, piu riparati, si notano gruppetti di persone che si riposano o semplicemente ammirano quello che c'è intorno.
La via del ritorno ci porta in avvicinamento ai punti panoramici, quelli dove la foto è d'obbligo.
Vedere il ponte in tutte le sue angolazioni ci porta a dire una cosa " Ma una foto tutti insieme?" Soprattutto dopo la fatica con le due ruote.
Accidenti ma qui manca qualcuno
E dopo le foto, inizia il nostro percorso di rientro verso la base per la riconsegna delle biciclette, in zona Pier 39.
Non prima di voltarci svariate volte per cercare di cogliere un momento particolare di questa avventura, un'immagine che possa rendere ancora più speciale questa giornata.

Questa è l'immagine, insieme ad un'altra, che rimangono impresse nella mia mente.
Grazie San Francisco, di averci regalato una giornata unica, sia dal punto di vista meteo, che da quello della bellezza.