lunedì 28 settembre 2015

Il ponte di Brooklin, Central Park, Fifth Avenue e Time Square

E già, New York regala anche questo. Un matrimonio sul ponte più conosciuto al mondo. Quando ho visto questo, non ho resistito dal fare una fotografia. Lo abbiamo percorso tutto, bellissimo. Un po come camminare su un pezzetto di carta che hai sempre veduto quando eri piccolo. quella gomma che masticavi e pensavi che quel ponte sarebbe sempre rimasto impresso nei tuoi ricordi, senza poterlo vedere.
E quando arrivi alla fine del ponte, è un po come il gusto della gomma che finisce troppo presto.
Però poi scopri una New York molto più affascinate, bella, signorile. E' quella parte di città che mi ha stregato. Vedere la City dall'altra parte del fiume e' entusiasmante.
Sulle rive del fiume è pieno di campi polivalenti. Più discipline sportive insieme. Lo scoiattolo che ti osserva mentre ti riposi o scatti una foto. La panchina che ti aspetta per poterti gustare lo spettacolo di quella skyline unica.
E allora ecco che ci muoviamo e arriviamo a Centra Park.  Il mosaico voluto da Yoko Ono, in memoria di John Lennon, è la prima cosa che vediamo. Poi per tutto il resto basta leggere l'apposito post su Central Park.
E' l'ultimo giorno a New York prima della partenza per San Francisco. Ci vogliamo regalare ancora una volta la Fifth Avenue e Time Square di sera.
Ma con ancora negli occhi la bellezza di Brooklin.